Coesione nazionale

Per progetti che contribuiscono al consolidamento della coesione nazionale i contributi erogati possono variare fra i 1’000 e i 3’000 franchi, fatti salvi il Premio Oertli e i premi di patrocinio. Il contatto umano e la parola contribuiscono ad allacciare un legame nel senso inteso dalla Fondazione. Attività quali la danza, il teatro e la musica possono venir considerate se all’interno del progetto l’incontro con persone di altre regioni linguistiche assume particolare importanza, oppure se viene veicolato e trasmesso un bene culturale proveniente da un’altra regione linguistica. Almeno due regioni linguistiche devono essere attivamente partecipi del progetto. Pubblicazioni librarie sono prese in considerazione soltanto se costituiscono traduzioni in un’altra lingua nazionale. Devono essere chiarite le questioni editoriali e i contenuti devono essere di interesse nazionale. Richieste che presentano un preventivo dei costi superiore a 100'000 franchi sono considerate alla stregua di grandi progetti. Un contributo usuale della Fondazione rappresenterebbe meno del 5% dell’insieme dei contributi necessari per un simile progetto, per cui di norma essa non vi contribuisce. Per lo stesso motivo non vengono di regola sostenute produzioni audiovisive.

Condizioni generali

  • Il progetto corrisponde ai criteri sopra elencati.
  • Si tratta di un progetto concreto (le date e i luoghi della sua realizzazione sono definiti, la programmazione o le questioni editoriali sono chiarite).
  • La richiesta è stata inoltrata alla segreteria della Fondazione prima dell’inizio del progetto.
  • La documentazione comprende una lettera di accompagnamento, una descrizione del progetto breve e informativa e un preventivo dei costi.
  • I responsabili del progetto devono apparire chiaramente nella documentazione.

Procedimento

  • La ricezione della richiesta non viene confermata.
  • Le richieste sono trattate progressivamente. Si può prevedere un’attesa di circa sei settimane per la risposta.